Al Nord temporali e maltempo, al Centro e al Sud afa e incendi: il meteo divide in due l’Italia, con un inizio d’agosto che sta causando ingenti danni e disagi diffusi.

Instabilità prevista anche per oggi: allerta arancione per Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia; bollino giallo in altre undici regioni. Una saccatura proveniente dall’Atlantico ha raggiunto già nel fine settimana il Nord Ovest, estendendosi poi sulle altre regioni, causando un brusco calo delle temperature dopo giorni di canicola. Il termometro è crollato dai 40 gradi di venerdì sotto i colpi del maltempo.

Neve sullo Stelvio

Una perturbazione ha imbiancato passo dello Stelvio, come anche le montagne sopra Solda. Nelle ultime ore sono caduti fino a 20 centimetri di neve. Sulle Dolomiti invece niente neve e prati verdi, ma comunque temperature piuttosto autunnali questa mattina. Anche a valle i valori sono decisamente sotto la media stagionale, ma giovedì Bolzano sfiorerà nuovamente i 30 gradi.

Mentre il maltempo colpisce il Nord, le temperature alte fanno tornare gli incendi. Roghi verso il centro abitato dell’Aquila, con persone in strada nella notte. Preoccupazione per l’incendio, di origine dolosa perché sono stati trovati inneschi. Colpito il monte di fronte al popoloso quartiere di Pettino.

Ancora fiamme in Sardegna e ancora una volta il Nuorese colpito da incendi. Dopo i roghi che hanno devastato le campagne e le aziende agricole attorno a Orgosolo e Sarule, oggi un Canadair proveniente da Olbia sta intervenendo a Torpè, in località Unchile. Il fuoco è alimentato anche dal forte vento di maestrale che da domenica sera sta soffiando sull’Isola. Sul posto coordina il direttore delle operazioni di spegnimento, con il personale del Corpo forestale di Nuoro.

 

Fonte