“Nel nostro Paese ciò che preoccupa, in questo momento, è la tendenza a considerare la pandemia finita. Ed è un elemento di preoccupazione anche il fatto che non decollino le vaccinazioni nei bambini e le terze dosi“. A dirlo all’Adnkronos Salute Walter Ricciardi, docente di Igiene all’università Cattolica e consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza, che invita ancora a mantenere atteggiamenti cauti rispetto al possibile contagio da Sars-Cov-2.

Per quando riguarda i dati pandemici “la situazione è discreta dal punto di vista generale, ma è da tenere sotto osservazione perché non è finita. I segnali che ci vengono da altri Paesi sono preoccupanti, dobbiamo stare attenti”, conclude Ricciardi che, di ritorno dagli Stati Uniti, ammette: “Gli italiani hanno più attenzione rispetto ad altri Paesi ma si sta molto diffondendo l’idea che ne siamo già fuori. E questo, con le varianti diffusive che circolano, non è un bene”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.