– Discesa moderata per Trimble, che propone una variazione percentuale negativa dello 0,69% rispetto alla seduta precedente.

Il gruppo dei prodotti hi-tech dedicati all’acquisizione, trattamento e visualizzazione di dati spaziali 3D ha ricevuto un finanziamento da 1 miliardo di dollari da Bank of America in vista dell’acquisto di Transporeon, società dei software nel campo logistico, per 1,88 miliardi di dollari.

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista di Trimble più pronunciata rispetto all’andamento dell’S&P-500. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

La situazione di medio periodo di Trimble resta tendenzialmente ribassista. Tuttavia, esaminando il grafico a breve, sarebbe lecito iniziare a dubitare della possibilità della fase ribassista di estendere. E’ atteso dunque un miglioramento verso l’alto della curva che incontra il primo ostacolo a 50,6 USD. Supporto visto a quota 49,49. Ulteriori spunti rialzisti favoriscono un nuovo target stimato verosimilmente in area 51,7.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *