…e parlano di ipotetiche Veline drag queen!

Le Veline

Le Veline Shaila e Mikaela dopo oltre 900 puntate di stacchetti sono pronte a lasciare per sempre Striscia la Notizia e intervistate da Libero Quotidiano hanno risposto alla domanda provocatoria: “Dite la verità: Alfonso Signorini vi sta già aspettando a braccia aperte al Grande fratello Vip?“.

No, no, per ora non ci ha ancora chiamato!” – hanno risposto in coro Shaila e Mikaela – “Al momento comunque un reality non è nei nostri piani. Poi, in futuro, mai dire mai”.

In questi quattro anni di Striscia la Notizia le due Veline – che hanno conquistato il titolo di Veline più longeve della storia – hanno anche condotto per due anni Paperissima Sprint e lo faranno anche questa estate, la prima senza il rinnovo con Antonio Ricci.

Con Antonio Ricci non ci siamo mai adagiate sugli allori, nemmeno a volerlo” – ha dichiarato Mikaela – “Ogni anno la coreografa arrivava con un’idea nuova inventandosi le soluzioni più impensabili. Abbiamo ballato sott’acqua, appese per aria…“; “A ogni stacchetto si alzava l’asticella” – ha aggiunto Shaila – “Alla fine della settimana tornavamo a casa sfinite, con i piedi indolenziti“.

Le Veline, Shaila: “Sarebbero bello se a settembre ci fossero due Veline drag queen”

Chi prenderà il loro posto a settembre? Mikaela vorrebbe due uomini ballerini: “Non disdegnerei rivedere i velini uomini, magari in versione ballerini: le donne da casa apprezzerebbero“; mentre Shaila si è buttata sul mondo LGBT+: “Sarebbero bello se a settembre ci fossero delle veline drag queen“.

Infine, sempre Shaila, ha chiuso commentando la polemica sul razzismo che ha scosso Striscia la Notizia: “Stiamo diventando un po’ troppo moralisti e i social non migliorano la situazione: sempre più persone rinunciano a pensare con la propria testa. La gag di Scotti e Hunziker non era offensiva: Striscia è uno show satirico e quello che fa la differenza è l’intenzione“.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *