Le ultime in vista delle partite della 28esima giornata di Serie A

News da Bologna, Verona, Frosinone e Cagliari

Verona, Folorunsho OK

Folorunsho sarà a disposizione domenica a Lecce.

Il centrocampista ha smaltito la sindrome influenzale che lo ha costretto nell’ultimo turno al forfait. Riprenderà posto sulla trequarti alle spalle della punta, che dovrebbe essere inizialmente Swiderski, forte del gol vittoria contro il Sassuolo. 

 

Bologna, parola a Thiago Motta

Dopo l’importante vittoria di Bergamo, il Bologna si appresta ad ospitare l’Inter nel match valevole per la 28esima giornata del campionato di Serie A. Ecco uno stralcio delle dichiarazioni di Thiago Motta a due giorni dal match: “Sono contento dell’impegno dei ragazzi e focalizzato sull’Inter. Posch sta bene. Beukema contro la Fiorentina in campionato aveva finito la partita da terzino, non è il suo ruolo ma con la qualità che ha può farlo. Anche altri giocatori dalla panchina possono dare il loro massimo e contribuire”. 

 

Frosinone, dubbio in porta

Reduce dal pareggio contro il Lecce, il Frosinone sabato sfiderà il Sassuolo. Mister Di Francesco ha presentato così la partita in conferenza stampa: “Deciderò chi giocherà tra i pali, valuto anche in base alla partita e allo stato di forma. Farò una scelta domani. Si stanno allenando tutti alla grande, compreso Ibrahimovic che per me aveva perso un po’ quella voglia e quell’attenzione che aveva qualche tempo fa. Ora l’ho rivisto bene. Valuterò”. 

 

Cagliari, Ranieri in conferenza

La compagine sarda reduce dalla vittoria di Empoli, sabato la attende la Salernitana per un’altra sfida salvezza che oggi è stato così presentata da mister Ranieri: “In questo momento giochiamo così, ho giocatori in buona forma. Luvumbo spero di averlo al più presto, Oristanio si allena bene e vedremo quando metterlo in campo. Prati ha avuto un momento di flessione, ma ora lo rivedo bene e potrebbe tornare titolare. Viola ha tirato la carretta quando l’ho chiamato, sta tornando in buona forma”. 

 

Fantacalcio.it per Adnkronos

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *