Dopo mesi di rumor e smentite questa settimana Wanda Nara ha ufficializzato la separazione dal suo Mauro Icardi: “Per me è tanto doloroso attraversare questo periodo. Però visto che sono molto esposta è meglio che si sappia da me. Questo per evitare speculazioni ed informazioni non veritiere. Non darò altri dettagli sulla mia separazione. Vi chiedo per favore di capirmi e non soltanto per me, ma anche per i miei figli”.

Wanda Nara: “Ha litigato con Mauro Icardi per L Gante”.

In Argentina non si parla che della separazione di Icardi e in un popolare talk show hanno lanciato un rumor su Wanda Nara. Nel programma LAM è venuto fuori che il calciatore e la moglie avrebbero litigato per colpa di un famoso cantante argentino, L Gante: “Penso che siano due immaturi. Vivono uccidendosi a vicenda. Ora tutto si rompe e poi la prossima settimana lo aggiustano. Come quando Wanda è venuta qui in Argentina da sola. Il loro legame è così. Devono aver litigato per L-Gante“.

Anche Dagospia ha riportato il rumor che arriva dall’Argentina. Il sito di Roberto D’Agostino parla addirittura di un incontro molto ravvicinato tra l’ex di Icardi e il cantante: “Nella vita di Wanda Nara, dopo la rottura da Mauro Icardi, c’è già spazio per un altro uomo. Da settimane l’imprenditrice sarebbe vicina a L-Gante, giovane cantante argentino. Secondo quanto emerso nel programma tv Socios del Espectaculo, Wanda avrebbe avuto un incontro ravvicinato con L-Gante la sera prima di dare l’annuncio della separazione su Instagram“.

Intanto è intervenuta Zaira Nara a cercare di arginare il gossip su sua sorella e il giovane rapper: “Smettetela di parlare di ragazzi, io e mia sorella amiamo la musica. Con Wanda ci piace ballare sulla musica di L-Gante. Wanda separata da Icardi? No, non voglio entrare nella vita di mia sorella. Di queste cose non parlo e non rispondo a queste domande“.

A questo punto resta da capire se a Wanda piace solo la musica di L-Gante o anche il cantante stesso.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *