Le parole del biker di Striscia la Notizia: “Un momento terribile”

In queste ultime ore il nome di Vittorio Brumotti sta tornando ad occupare le principali pagine di cronaca rosa. Sulla sua pagina Instagram il biker di Striscia la Notizia ha raccontato la terribile vicenda che lo ha visto protagonista insieme alla fidanzata Annachiara. Vittorio Brumotti è stato aggredito e rapinato in pieno giorno a Los Angeles.

Vittorio brumotti

Doveva essere una vacanza tranquilla ma il suo soggiorno a Los Angeles si è rivelato per Vittorio Brumotti un vero e proprio incubo. Il biker di Striscia la Notizia è stato rapinato e aggredito in pieno giorno insieme alla sua fidanzata. Brumotti ha raccontato questa terribile disavventura sulla sua pagina Instagram.

Inizia così il racconto dell’inviato di Striscia la Notizia:

Sono qui in vacanza con Annachiara. Stavo girando dei video con la bici sulla Pacific, la via principale della costa, e in lontananza vedo due ragazzi che si stanno picchiando. Decido di allontanarmi, di cambiare strada, ma poco dopo mi accorgo che ci sono quattro persone che mi seguono in bici.

vittorio brumotti

E, continuando, Vittorio Brumotti ha dichiarato:

Mentre cerco di allontanare un mio amico e Annachiara mi colpiscono in testa con il calcio di una pistola, mi buttano per terra, mi riempiono di calci e pugni, mi mettono un’altra pistola in bocca e mi levano l’orologio e lo zaino.

inviato striscia la notizia

Vittorio Brumotti aggredito a Los Angeles: paura per la sua fidanzata

Il racconto dell’inviato di Striscia la Notizia è poi proseguito affermando la grande paura che ha provato la sua fidanzata in quel momento. Nonostante stia bene, la ragazza è molto scossa per quanto accaduto.

biker striscia la notizia

Sul posto in cui il biker ha subìto l’aggressione è intervenuta la polizia con pattuglie ed elicotteri. Pare che i rapinatori siano alcuni ragazzi di colore di circa vent’anni. Stando alle parole di Brumotti, i rapinatori lo stavano marcando da tempo.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *