Sei mesi. Dopo il vaccino a mRNA di Moderna gli anticorpi restano per (almeno) sei mesi. Sono i dati di persistenza anticorpale appena comunicati dall’azienda americana sul New England Journal of Medicine. Lo studio ha analizzato 33 adulti sani che hanno partecipato allo studio di fase 1 guidato dai National Institutes of Health americani sul vaccino Covid-19 di Moderna mentre altri studi stanno ovviamente continuando il monitoraggio per verificare se ci dovesse essere una risposta immunitaria oltre i 6 mesi. I dati sono pubblicati nella Letter to Editor del New England Journal of Medicine.

 

“Siamo lieti che questi nuovi dati mostrino la persistenza degli anticorpi per 6 mesi dopo la seconda dose del nostro vaccino Covid-19”, ha dichiarato Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna. “Questo ci dà ulteriore fiducia nella protezione offerta dal nostro vaccino Covid-19. Restiamo impegnati a continuare ad affrontare la pandemia da Covid-19”.

 

Moderna sta già anche lavorando per mettere a punto vaccini che funzionino anche sulle varianti e il loro arrivo potrebbe ragionevolmente essere previsto per l’autunno

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *