Nel corso della decima edizione di “tourismA-Salone di Archeologia e Turismo Culturale” è stato presentato il report sul turismo culturale in Italia. Lo studio- svolto dal partner scientifico della rassegna, The Data Appeal Company-Gruppo Almawave- svela le mete italiane preferite dai turisti internazionali. Scopriamole insieme. 

Una manifestazione di tre giorni, dal 23 al 25 febbraio scorso, interamente dedicata al concept di turismo culturale in Italia. Una kermesse, nel cuore del Palazzo dei Congressi di Firenze, pensata per valorizzare le eccellenze italiane e, al tempo stesso, per dare risalto alle preferenze dei turisti internazionali.

Il report sul turismo culturale in Italia– scaricabile gratuitamente sul sito di The Data Appeal– presentato nel corso di “tourismA”, dimostra una certa predilezione per il turismo esperienziale. Il 45% dei turisti, infatti, preferisce visitare le città d’arte e i piccoli borghi. Il 43%, inaspettatamente, opta per i parchi nazionali italiani e la valorizzazione del patrimonio naturalistico. Sulla stessa scia, raccogliendo il 27% delle preferenze, si colloca il cosiddetto “turismo dei siti archeologici”. A ulteriore riconferma del fatto che l’Italia è, a pieno titolo, tra gli itinerari della cultura europei più apprezzati a livello internazionale.

Turismo culturale in Italia: ecco le attrazioni più recensite dai turisti

Il report sul turismo culturale ha tenuto conto delle tracce digitali lasciate dai visitatori. Che hanno progressivamente recensito le attività più popolari cui hanno partecipato in Italia, i luoghi visitati, le attrazioni e le destinazioni  oggetto dei loro viaggi.

Il risultato, come in parte vi abbiamo anticipato, è piuttosto sorprendente. Nell’esprimere una preferenza marcata per piccoli borghi, città d’arte e parchi nazionali, i visitatori internazionali hanno dimostrato di prediligere formule di mobilità dolce e di turismo sostenibile.

Nel dettaglio, ecco quali sono le tre attrazioni culturali italiane più recensite dai turisti dal mese di gennaio al dicembre 2023:

  1. Il Colosseo di Roma, con tracce digitali– lasciate dai visitatori internazionali- pari a 84,1 k e un Sentiment– che misura il grado di soddisfazione dei turisti- pari a 94,5 su 100;
  2. Il Pantheon di Roma, con 52,9 k di interazioni digitali e un Sentiment pari a 94,9/100;
  3. Ponte di Rialto a Venezia, che ottiene il terzo posto con 43,1 k di interazioni digitali e un Sentiment di 93,3/100.

Piazza del Duomo di Firenze conquista l’ottava posizione in termini di interazioni digitali. Tuttavia, il Sentiment espresso dai turisti supera persino le attrazioni culturali romane: con il 96,5 delle preferenze su 100, questo angolo del centro storico di Firenze è tra i più apprezzati in assoluto.

Firenze vs Roma: ecco i dettagli del report

I trend e i voti espressi dai turisti internazionali parlano chiaro: Firenze è tra le 20 mete imperdibili del 2024 secondo European Best Destinations. Un risultato che ricalca oggettivamente gli esiti del report svolto da The Data Appeal Company, che incorona il capoluogo toscano tra le città d’arte più apprezzate dai viaggiatori.

Il Sentiment Generale di Firenze– pari a 86,7 su 100– supera di gran lunga quello relativo a Roma, che si ferma a 85,4/100. Terzo posto per Napoli, che raggiunge 85,8 su 100. Chiudono la classifica Venezia (85,3/100) e Milano (83/100).

Dallo studio emerge che la maggior parte dei commenti e delle recensioni online sono realizzati da turisti stranieri, provenienti perlopiù dall’Europa. In testa c’è la Germania (7,1%), seguita da Francia (5,9%), Regno Unito (4,7%) e Spagna (4,3%). In aumento anche i visitatori provenienti dagli Stati Uniti (3,6%).

Turismo culturale, ecco i musei e i siti archeologici più visitati

La classifica relativa ai musei e ai siti archeologici più popolari– realizzata tenendo conto delle 2000 tracce digitali lasciate dai turisti tra gennaio e dicembre 2023- premia ancora Firenze: l’attrazione più visitata e recensita è la Galleria degli Uffizi, emblema della cultura fiorentina e italiana.

Salgono nelle preferenze il Foro Romano, il Parco archeologico di Ercolano e il Museo Cappella di San Severo a Napoli. Tra i siti più visitati ci sono anche il Museo dell’Automobile di Torino e il Museo delle Scienze di Trento.

Molto apprezzate dai turisti restano, infine, la Reggia di Caserta, il Museo di Leonardo da Vinci a Firenze e la Mole Antonelliana a Torino.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *