Un uomo è stato trovato senza vita all’intero del Castel Sant’Angelo: ecco che cosa sappiamo

Un nuovo fatto di cronaca ha colorato di nero le pagine della storia del nostro paese. Un uomo, molto probabilmente un addetto alla vigilanza, è stato trovato senza vita con una cintura attorno al collo all’interno di Castel Sant’Angelo. Che cosa è successo?

Suicidio a Castel Sant'Angelo
Castel Sant’Angelo

Ecco le prime dichiarazioni dei Carabinieri su questa brutta faccenda.

Uomo privo di vita rinvenuto a Castel Sant’Angelo: che cosa sappiamo?

La città di Roma si è colorata di nero qualche ora fa, quando all’interno del bellissimo Castel Sant’Angelo un uomo è stato trovato privo di vita. Dalle informazioni che circolano sul web, l’uomo in questione lavorava presso il museo sito nelle vicinanze del castello, luogo nel quale lavorava in qualità di addetto alla vigilanza.

Soccorsi decretano la morte della vittima
Soccorsi

I Carabinieri si sono subito recati sul posto e hanno rinvenuto la presenza di una cintura attorno al collo dell’uomo, elemento che sicuramente ha contribuito ad ucciderlo. Sono poi intervenuti gli esperti della scientifica per cercare di reperire qualche rilievo e ottenere qualche informazione in più su quanto accaduto.

Sul corpo della persona non sono stati trovati dei segni fisici che facciano pensare ad un’aggressione. Nessuno lo avrebbe aggredito, motivo per cui le forze dell’ordine hanno cominciato a supporre il desiderio da parte dell’uomo di commettere il gesto estremo.

Uomo si toglie la vita con una cintura: si tratta di suicidio?

Polizia scientifica e le indagini sulla scena del crimine
Polizia a Castel Sant’Angelo

Secondo i Carabinieri la vittima di questa brutta tragedia potrebbe essersi tolta da sola la vita, ricorrendo per l’appunto ad un suicidio. Purtroppo non c’è stato modo di prestare soccorso all’uomo in quanto all’arrivo dei soccorsi era già deceduto da tempo.

Di lui non sappiamo nessuna informazione in quanto i suoi dati personali non sono ancora stati diffusi. Si sta cercando di capire per quale ragione la vittima abbia optato per un gesto simile e quali problemi l’abbiano spinto a fare tutto questo.

Suicidio a Castel Sant'Angelo
Polizia

Dopo il ritrovamento il museo è stato chiuso al pubblico al fine di agevolare le indagini e provvedere al recupero della salma. Forse nelle prossime ore verrà diffuso qualche dettaglio in più su questa storia che a oggi non sembra avere soluzione.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *