Ritorna Clip Portofino, il concorso lirico più giovane del mondo con 218 talenti dai 18 ai 30 anni provenienti da ben 44 nazioni di ogni continente, incluse Russia ed Ucraina, nella più ampia panoramica di scuole di bel canto del globo. La giuria internazionale, come sempre guidata dal sovrintendente della Scala Dominique Meyer, vedrà quest’anno importanti novità come Jonathan Friend, consulente artistico del Metropolitan di New York, mentre il concerto conclusivo nell’iconica Piazza vedrà sul podio dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova il giovane Maestro milanese Michele Gamba, tra i direttori più attivi in Scala nelle ultime stagioni e tra pochi mesi in debutto a New York e Washington.

Gratificato in otto anni di lavoro da decine di concorrenti – detti ‘clippers’ – ormai in carriera con contratti prestigiosi in tutto il mondo, dall’Opera di Vienna al Metropolitan, da Le Monnaie o La Scala a Zurigo, Parigi e Londra, Clip si è confermato non solo come il concorso più giovane d’Europa, ma anche quello con la più alta percentuale di contratti importanti nel primo anno post concorso, a dimostrazione che l’idea iniziale del suo fondatore Francesco Daniel Donati, cioè avere sempre una giuria composta da soli sovrintendenti e direttori artistici, abbia rapidamente dato ottimi frutti, rendendo oggi Clip tra i concorsi lirici più ambiti dai ragazzi, nonostante le grandi difficoltà di viaggio che hanno dovuto affrontare a causa della pandemia prima e oggi della guerra.

I membri della giuria di quest’anno sono dunque un insieme di solidi amici di Clip e rilevanti novità: Peter de Caluwe, direttore generale de La Monnaie di Bruxelles, Carolin Wielpütz, direttore artistico Theater an der Wien, Franziska Maria Kaiser, casting della Royal Danish Opera, Jonathan Friend, consulente artistico Metropolitan New York, infine gli italiani Cristiano Sandri, responsabile della programmazione artistica del Teatro Regio di Parma, Gianni Tangucci, coordinatore artistico dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, che è responsabile delle preselezioni, e Claudio Orazi, sovrintendente del Teatro Carlo Felice di Genova con cui prosegue l’ottima collaborazione grazie alla quale anche quest’anno il concerto finale in Piazza vedrà sul palco l’orchestra del teatro più importante della Liguria guidata dal Maestro Michele Gamba, reduce dalla nuova produzione del Rigoletto in Scala e impegnato in quei giorni con la Turandot al festival pucciniano di Torre del Lago.

Il concerto conclusivo intitolato al prezioso sponsor ‘Francesco Brioschi Editore’ rappresenta il momento culminante della settimana, avvolto dall’atmosfera e dalla bellezza di Portofino. Clip è inoltre uno dei pochissimi concorsi internazionali a lasciare totalmente liberi i cantanti nella scelta delle arie, grazie all’eccezionale lavoro del Maestro Aldo Salvagno che mette a disposizione il suo vastissimo archivio di parti orchestrali. Inoltre, per il secondo anno consecutivo, Clip ha confermato l’abbassamento dell’età dei concorrenti a 30 anni per tutte le vocalità, affermandosi così come uno dei concorsi più giovani d’Europa, nonché di certo il più veloce nel garantire importanti opportunità di lavoro ai ragazzi grazie alla formula ideata dal fondatore Francesco Daniel Donati e condivisa con convinzione dal presidente Dominique Meyer.

Sottolinea Francesco Daniel Donati, direttore artistico di Clip: “Clip è un concorso unico per la combinazione di alcuni elementi: la straordinaria bellezza del luogo che si fonde con quella della tradizione lirica italiana, la trasparenza, l’incidenza effettiva sulla carriera dei giovani partecipanti e l’attenzione al cantante. Clip inoltre continua a crescere senza però perdere l’ingrediente magico della famigliarità”. Totalmente innovativa, vincente e per questo confermata ogni anno anche la formula d’accoglienza delle centinaia di ragazzi provenienti da tutto il mondo, mai lasciati a sé stessi, ma bensì accolti in un clima famigliare dai mecenati sostenitori del festival, capitanati dal presidente onorario Monique Pudel, attivissima da sempre nel sostegno ai giovani talenti e per la costante crescita qualitativa di Clip. Inoltre, importante novità di quest’anno, grazie alla collaborazione con Mascarade Opera Studio, il Dott. Ralph Strehle sarà a disposizione tutta la settimana per offrire ai concorrenti che lo desiderano, sessioni di mental coaching per gestire al meglio lo stress di un’audizione.

Quest’anno i premi Clip si confermano essere: 1° premio Loro Piana, 2° Premio ‘Luciano e Giancarla Berti’ – Fondazione Berti, 3° Premio Belmond. E ancora, Premio ‘Luca Targetti’ al miglior under 25, Premio ‘Alfredo Scotti’ alla miglior voce femminile – Kt&Partners, Premio Banca Passadore al miglior cantante italiano, Borse di studio ‘Eva Kleinitz’, Borse di studio offerte da AR92 LandCo. Property Savills, Borse di studio offerte da Avm Asset Value Management, Premio del Pubblico – Faraone Gioielli.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.