Il cantante è tornato a parlare del divorzio da Victor Allen in una lunga intervista rilasciata al ‘Corriere della Sera’

La notizia del divorzio tra Tiziano Ferro e Victor Allen è uno degli argomenti più chiacchierati delle ultime settimane. Qualche giorno fa, il cantante, tramite la sua pagina Instagram, ha reso pubblica la notizia della separazione da suo marito. In una lunga intervista rilasciata al ‘Corriere della Sera’, il cantante è tornato a parlare del divorzio da Victor Allen. Scopriamo insieme quali sono state le sue parole.

Ferro Tiziano

Questo non è di certo un bel periodo per Tiziano Ferro. Solo qualche giorno fa, il cantante ha reso pubblica la notizia della separazione dal marito Victor Allen. In questi giorni, Tiziano Ferro ha rilasciato una lunga intervista al ‘Corriere della Sera’ non ha parlato del periodo buio che sta vivendo.

Queste sono state le sue parole a riguardo:

Sono in una condizione di speranza verso il futuro, ma non posso certo dire che sia un bel periodo.

E, continuando, il cantante ha poi rivelato che:

È una vita che spero di scrivere un romanzo e, ora, la sua pubblicazione si scontra con un cataclisma come questo, che spero non prenda possesso della gioia che devo a me stesso e a chi mi segue.

Continuando poi l’intervista al noto giornale, Tiziano Ferro ha svelato che, nonostante tutto, continua a credere nell’amore e nelle storie a lieto fine. Queste sono state le sue parole:

Ci credo così tanto che mi separo. Anche il divorzio fa parte della fede nell’amore. Ho esordito dicendo che non posso dire di stare bene, ma questo non vuol dire che non starò bene in futuro. Se non mi separassi, significherebbe che non do importanza all’amore.

Infine, concludendo, il cantante ha svelato che non poteva tenere nascosta la verità ai suoi fan:

Preferisco così piuttosto che inventare scuse e affrontare l’ansia che le cose possano venire fuori senza che le abbia potute spiegare. In questo momento, tuttavia, io che non sono invidioso, ammetto che invidio chi racconta di essersi separato nella pace più assoluta.





Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *