Dopo più di tre mesi è finita l’edizione più lunga di sempre de L’Isola dei Famosi e per l’occasione Edoardo Tavassi ha deciso di rivelare un po’ di retroscena. L’ex naufrago ha dichiarato che non c’è nulla di finto nel reality di Ilary Blasi ed ha anche parlato del calo della libido.

“Se è tutto programmato a L’Isola? No è tutto vero, tutto ciò che avete visto è reale. Ad esempio quando eravamo legati stavamo davvero uniti da quell’elastico ve lo assicuro. Io ho chiamato Alessandro ‘il compagno di pipì’. Lui la fa ogni ora è assurdo. Poi non si magna nulla, tutto quello che devi fare è cercare di procacciarti del cibo. Nicolas ad esempio prendeva pesci piccoli e li doveva dividere con 10 persone. Ci mangi una puntina appena.  Calcolate che io ho perso 23 kg. Se possiamo fumare sull’Isola? Ma magari, al massimo un pezzo de legno, io stavo sbroccando. Non ci stanno i tabacchi credetemi. Come facevano le ragazze con i peli? Ci stavano delle lamette per quello.

Un’altra cosa strana è che sull’Isola non c’hai il desiderio. Non pensi proprio a quello, ma zero ve lo assicuro. Vedi una bella ragazza e pensi? C’andrei? E ti dici ‘no, non ci andrei, non mi frega una mazza’. Pensi anche che non funzioni più nulla, perché è tutto sopito”.

Tavassi su Luca Daffrè: “Ha messo in dubbio la mia eterosessualità”.

Edoardo ha detto la sua sui suoi ex compagni d’avventura ed ha speso delle bellissime parole per Alessandro Iannoni. Tanti complimenti anche per Luca Daffrè, che ha fatto vacillare Tavassi e la sua eterosessualità.

“Voi non l’avete visto, ma io ho avuto due grossi attacchi d’ansia sull’Isola. Una volta mi ha aiutato Mercedesz, l’altra Nicolas. Io a lui devo tanto, mi è stato vicino e mi ha aiutato. Io volevo mollare e lui con il suo modo zen da saggio mi faceva tornare tranquillo. Mi ha dato la forza di andare avanti. Lì ho trovato tante persone buone e tante altre che non mi sono piaciute. Alessandro ad esempio è una delle persone più buone e brave che io abbia mai conosciuto. Fidatevi che è davvero un puro è carino e vorrei un figlio così. Laura mi stava simpatica, soprattutto dopo che ha ammesso che aveva finto la cotta per Alessandro.

Tra Luca e Marialaura non ci sarà mai nulla. Dopo L’Isola non so nemmeno se si rivedranno. No, non si metteranno insieme, ma più per volere di lui. Ragazzi lui è un bono, ha messo in dubbio la mia eterosessualità. Ci sarei andato anche io con lui. A parte il cervo che je voi dire a uno come lui? Poi non è stratega come dite è un buono”.

E chi non avrebbe fatto un pensierino su uno così?

Luca Daffrè bello



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *