E stato un percorso lungo, ma non inutile. Le novità che si annunciano per le iniziative della procura e grazie alla vostra attività come Associazione familiari delle vittime, ci fanno ben sperare per raggiungere la verità completa”. Lo ha detto il sindaco di Bologna Virginio Merola, nell’accogliere i familiari delle vittime del 2 agosto a Palazzo d’Accursio, aprendo la cerimonia commemorativa per i 40 anni della Strage di Bologna. Presenti, la presidente del Senato Elisabetta Casellati, il viceministro dell’Interno Vito Crimi e il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. “Tutta la città vi è vicina – ha aggiunto – e continua a condividere profondamente il vostro dolore”.

Fonte