“Speriamo bene, se hanno fatto selezioni in tutta Italia saranno davvero forti, ma noi ci attrezzeremo”, prima della partita, in completo nero, Paolo Vallesi, acclamato da ragazzi e ragazzi fuori dei cancelli dello stadio Mancini di Fano, aveva predetto le difficoltà che per la pur esperta nazionale Italiana Cantanti sarebbero potute manifestarsi contro la nazionale di Poste Italiane, al proprio debutto assoluto. Alla fine i timori della vigilia hanno dato ragione al vincitore di “Ora o mai più” edizione 2019 e autore di testi per tanti indimenticati come “Le persone inutili” e “La forza della vita”, con cui raccolse, nei primi anni novanti, indiscussi successi a Sanremo e poi anche a livello internazionale. La partita è finita 7 – 3 per la nazionale delle Poste Italiane, due gol nei primi cinque minuti, un esordio pregevole insomma, ma questo, al solito, conta poco. Comunque meno dell’aver intrapreso questa nuova avventura, che invece fa ormai parte della storia degli “azzurri” più celebri, i cantanti.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.