Continua a far discutere la decisione di Evelina Sgarbi di rifiutare di prender parte al cast della settima edizione del Grande Fratello Vip. Figlia del più noto Vittorio Sgarbi, Evelina è nata da una relazione fugace fra il critico d’arte e sua madre. Su lei, Sgarbi ha confessato: “Le verifiche di DNA non le ho mai fatte per Evelina, perché io i figli li riconosco dalle orecchie. Lei è molto sveglia, molto furba, ma un po’ irritante perché ha un temperamento simile al mio“.

Nel corso delle scorse settimane Alfonso Signorini ha più volte corteggiato Evelina Sgarbi per il Grande Fratello Vip, ma lei ha sempre rifiutato. “È stata convocata per un provino con Alfonso Signorini, e per quattro volte ha disertato l’appuntamento, contro la mia volontà”, il commento di suo padre a Novella 2000.

Sgarbi, il GF Vip aveva offerto 100 mila euro a sua figlia Evelina

Oggi il critico d’arte ha rilasciato una nuova intervista a Il Corriere della Sera dove ha svelato anche la cifra che gli autori del Grande Fratello Vip avevano proposto a sua figlia: ben 100 mila euro.

“Temeva la pubblicità negativa, le chiacchiere, non le sembrava un programma degno di lei. Balle, se una ha un carattere forte sa come difendersi, anche in un ambiente degradato, altrimenti significa che non ha una gran considerazione di sé. A lei avevano offerto 100mila euro, che ci sputi sopra?. […] Per una come lei che frequenta l’ambiente della moda, anche sfiorare il mondo dello spettacolo le avrebbe fatto comodo, si faceva conoscere. Si pagava i conti. E non veniva a mettere in croce me per farsi comprare una borsa di Dior da 2800 euro. Con quel cachet avrebbe potuto permettersela, non pretenderla da me”.

Sintetico il commento di Evelina a ThePipol: “GF Vip?No, non serve. Non sono vip. Mi avrebbero messa lì per parlare ogni due per tre di mio padre”.

 



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.