A poche ore dall’avvio ufficiale del festival la giovane rapper, armata di grembiule, serve dietro al bancone della rosticceria in corso Garibaldi

A Sanremo 2024, Big Mama non porta solo il suo talento artistico e ‘apre’ una rosticceria. E così il brano in gara ‘La rabbia non ti basta’ diventa in via eccezionale ‘La rabbia non ti pasta’. A poche ore dall’avvio ufficiale del festival la giovane rapper, armata di grembiule, serve dietro al bancone della rosticceria in corso Garibaldi piatti tipici della tradizione napoletana (pasta, patate e provale, frittata di pasta e pizza di scarola) e scherza sulla scaletta di questa sera che la vede esibirsi come 17esima artista in gara: “Essendo campana non è proprio un numero che porta fortuna. Però ce lo facciamo piacere. Non mi lamento e non mi lamenterò mai”. Naturalmente non mancherà il rituale scaramantico: “Farò ovviamente un po’ di toccate di zizza”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *