“Sono emozionata, spaventata e felice: spero di far bene quello che devo fare…”. Queste le prime parole di Ornella Muti, ospite d’onore a Sanremo 2022 nella prima serata del Festival, durante la conferenza stampa dal Casinò di Sanremo, al fianco del conduttore Amadeus. L’attrice torna quindi sulla polemica a tema marijuana dopo le foto con la figlia pubblicate ieri su Instagram. Il suo pensiero sul fatto che alcuni politici abbiano criticato la posizione sulla marijuana? “La cannabis legale è già legale, io quella spingo. Non spingo l’aspetto ludico della canna. La cannabis viene associata alla canna” ma “mi dispiace per questa polemica. Pensano che io giri per il backstage fumando canne… E’ triste, io mi curo omeopaticamente, è una mia scelta e non è vietata. Ci sono testi e persone che possono parlare degli effetti della cannabis a scopo terapeutico: è una pianta che può dare olii e estratti, sta al paziente decidere se usarla o no. Io non sono riuscita a darla a mia madre, l’ho dovuta rimpinzare di psicofarmaci e l’ho persa senza poterle dire ciao. Io – ribadisce – parlo di cannabis terapeutica. E’ sciocco riferirsi alla canna, c’è voglia di distruggere tutto. Ci deve essere il diritto di dire ‘io voglio curarmi così’, mi dispiace che il discorso venga confuso”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.