TORINO – “E’ una vittoria che ci dà fiducia in vista del Siviglia”. Paulo Fonseca non si esalta dopo aver regalato alla Roma il primo storico successo allo Stadium ma non nasconde una certa soddisfazione: “La squadra mi è piaciuta, ha giocato con ambizione come le avevo chiesto negli spogliatoi. Ho detto ai ragazzi che una squadra ambiziosa deve giocare sempre per vincere, non importa il momento, e oggi lo ha fatto. Siamo stati aggressivi quando non avevamo la palla. Ribaltare il risultato non è mai facile. Ci siamo riusciti proprio perché siamo stati sempre aggressivi. Contro il Siviglia sarà difficile ma se giocheremo con questa stessa determinazione potremo dire la nostra”. L’8° risultato utile consecutivo in campionato lascia forse qualche impianto per la mancata qualificazione in Champions… “Sì, sicuramente. Se troviamo continuità però possiamo migliorare molto in vista della prossima stagione”.


“Molto bene Zaniolo, bravo Villar”

Fonseca ha lanciato per la prima volta da titolare dopo l’infortunio Zaniolo: “Come si è visto, non ha i 90′ nelle gambe. Era molto stanco e mi ha chiesto il cambio. Nel tempo in cui è rimasto in campo, però, ha fatto molto bene”. Note liete anche da Villar: “E’ un giovane, fino a poco fa giocava in B spagnola, si sta adattando al calcio italiano ma noi crediamo molto in lui per il futuro. Mi è piaciuta molto la sua partita”, conclude il tecnico giallorosso.



Fonte