tortelli di carnevale


I Tortelli di Carnevale sono dolci fritti tipici della tradizione lombarda del Carnevale. Si tratta di soffici bocconcini di impasto a base di farina, burro e uova simile a quello dei Bignè. Si formano con un cucchiaio si friggono in olio bollente e poi si tuffano nello zucchero. Immaginateli morbidissimi e soffiati al morso! Una vera delizia che nel periodo carnevalesco spopola nelle vetrine delle pasticcerie di Milano e dintorni insieme alle Chiacchiere e Frittelle! Se volete preparali in casa, vi regalo la Ricetta originale del mio manuale di pasticceria per realizzare i veri Tortelli di Carnevale con tutti i Trucchi e Consigli illustrati passo passo per averli in pochi gesti proprio come quelli comprati!

tortelli di carnevale - Ricetta di Tavolartegusto

Si tratta di una preparazione abbastanza semplice . Il segreto fondamentale per avere dei Tortelli di Carnevale soffici ma senza unto è fare raffreddare l’impasto prima di aggiungere le uova in questo modo avrete una consistenza compatta non troppo molle che non assorbirà troppo olio! fidatevi di tavolartegusto è il risultato sarà esattamente quello che vedete!

da questa versione semplice già golosissima ancora arricchire realizzando dei tortelli di carnevale ripieni alla Crema pasticcera oppure Chantilly! da inserire dopo la cottura, con lo stesso metodo delle Castagnole ripiene !

Perfetti da aggiungere al Buffet più colorato dell’anno, e feste per bambini insieme alle Graffe e Ravioli dolci! ma credetemi avendoli in casa, sono eccezionali da gustare in ogni momento della giornata da una semplice merenda o come dolcetto dopo cena nel periodo di Carnevale.

Scopri anche:

le Castagnole (quelle originali, da fare in casa come in pasticceria, sia fritte che al forno)

Ricetta Tortelli di Carnevale

TEMPI DI PREPARAZIONE

PreparazioneCotturaTotale
35 minuti15 minuti50 minuti

Costo Cucina Calorie
BassoItaliana230 Kcal

Ingredienti

Quantità per circa 30 pezzi
  • 200 gr di farina ’00
  • 200 gr di acqua
  • 40 gr di burro
  • 4 uova medie
  • 3 cucchiai di zucchero
  • buccia grattugiata di limone
  • 4 gr di sale
  • 1 lt di olio di semi di girasole per friggere
  • zucchero a velo per guarnire

Attrezzatura

Procedimento

Come fare i tortelli di carnevale

In un pentolino (meglio se da fondo spesso)  pesate l’acqua, aggiungete lo zucchero, il sale, il burro a pezzettini, girate e cuocete a fuoco moderato aspettando che si sciolga il burro completamente.

Poi, quando il burro è sciolto, aspettate che il composto vada in ebollizione e si ricopra di bollicine, solo a questo punto aggiungete la farina in un solo colpo e girate immediatamente.

Allontanate dal fuoco e continuate a girate energicamente per qualche secondo, in modo che il composto assorba tutta la farina, in pochi secondi vi troverete un impasto denso e gommoso e che si stacca dalle pareti della pentola.

A questo punto riponete subito sul fuoco e girate ancora per pochi secondi, fino a sentire sfregare sotto la pentola:

impasto per i tortelli di carnevale - Ricetta di Tavolartegusto

A questo punto versate l’impasto ancora bollente in una ciotola e con la spatola girate per raffreddarlo.

Questo passaggio del raffreddamento è fondamentale prima di aggiungere le uova. L’impasto deve risultare leggermente tiepido altrimenti le uova si cuoceranno dando al vostro impasto l’odore di ‘frittata’.

Infine, quando l’impasto è tiepido, potete aggiungere le uova una alla volta. fate in modo che venga assorbito il primo uovo, prima di aggiungete il secondo.

Alla fine vi dovete trovare un composto simile ad una crema compatta:

formazione dei tortelli di carnevale - Ricetta di Tavolartegusto

A questo punto per formare i tortelli di carnevale servitevi di 2 cucchiai.

Prima di tutto ponete su fuoco medio un pentolino a bordi alti con abbondante olio

Prelevate un pò di impasto con un cucchiaio e con l’altro spingete via l’impasto facendolo scivolare direttamente all’interno del pentolino , quando l’olio è arrivato a temperatura.

vi accorgete che l’olio è perfetto se il tortello sale a galla riempiendosi di bollicine. Se dovesse affondare, significa che è troppo freddo se si colora immediatamente allontanate il pentolino dal fuoco, significa che l’olio è troppo bollente!

Basta 1 minuto e mezzo di cottura girando 1 volta per averli dorati e gonfi

appena fritti scolateli su carta assorbente per pochi secondi poi spolverate subito di zucchero e riponete in un piatto da portate e a mano mano completate tutta la vostra montagna di Tortelli di carnevale!

ricetta tortelli di carnevale - Ricetta di Tavolartegusto

Varianti

Una volta fritti, potete scegliere anche realizzare dei Tortelli di Carnevale ripieni con Creme golose.

la mia versione preferita è quella con la mia Crema pasticcera vengono tipo Zeppole , sono fantastiche!

In alternativa potete farcire con Nutella, Crema al cioccolato, Chantilly o Diplomatica.. tutte una più golosa dell’altra! a voi la scelta.

Conservazione

Potete conservare a temperatura ambiente per 3 giorni. Vi consiglio sempre di imbustare o richiudere in una pellicola per alimenti per conservarne la fragranza.

Non perderti anche tutta la mia collezione di Dolci di Carnevale



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *