“Cosa abbiamo sbagliato? Molte Regioni non hanno fatto ciò che dovevano fare quest’estate per adeguare il sistema, oggi ne paghiamo le conseguenze. Abbiamo poche settimane per intervenire. Servono chiusure locali, anche regionali, perché il coprifuoco non funziona, lo abbiamo visto con gli scarsi risultati della Francia”. Lo ha detto il professor Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute e professore di igiene alla Cattolica a ‘Il Messaggero’. “Quanto dobbiamo essere preoccupati? Mettiamola in questo modo: in una scala da 1 a 10 il mio livello di preoccupazione arriva a 9. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, aveva preparato un piano in cinque punti sulle cose che dopo la prima fase andavano fatte per mettere in sicurezza il sistema sanitario italiano. Questo piano è stato ampiamente sottovalutato, in particolare alcune Regioni lo hanno assolutamente ignorato”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *