I Ravioli cinesi alla piastra sono piatto tipico della cucina cinese che tutti amiamo e spesso ordiniamo ristornate orientale! Piccoli scrigni di pasta ripiena di carne cotti in padella con poco brodo fino a rosolarsi sul fondo secondo la tecnica tipica! Appariranno abbrustoliti e leggermente croccanti da un lato, pur conservando la classica morbidezza all’interno! Preparali in casa non è difficile e il risultato è strepitoso! Verranno dei Ravioli alla piastra proprio come quelli del ristorante cinese!

ravioli cinesi alla piastra - Ricetta di Tavolartegusto

Per la realizzazione mi sono affidata alla mia base collaudata dei Ravioli cinesi i classici che di solito si cuociono a vapore. Il giusto equilibrio tra sfoglia sottile e ripieno saporito. Ci vorrà un pò di manualità nella chiusura  ma niente paura, grazie al tutorial piano piano prenderete la mano!

Una volta preparati basteranno pochi minuti di cottura e sentirete tutto il sapore dei migliori ravioli cinesi alla piastra! serviti con salsa di soia e una bella portata di Tempura! sono magnifici!

Io li trovo perfetti come primo piatto, anche se la tradizione cinese vengono proposti come antipasto, insieme agli Involtini primavera!  Quindi se state cercando un secondo per un pranzo o cena orientale da realizzare in tema; vi consiglio di abbinarli al magnifico Pollo alle mandorle !  Seguitemi e preparatevi agli applausi!

Scopri anche:

Riso alla cantonese ( la ricetta perfetta come al ristorante)

Ricetta ravioli cinesi alla piastra

TEMPI DI PREPARAZIONE

PreparazioneCotturaTotale
1 h12 minuti1h e 12 minuti

Costo Cucina Calorie
MedioOrientale543 Kcal

Ingredienti

Quantità per 22 pezzi

Impasto :

  • 250 gr di farina ’00
  • 110 – 120 gr di acqua
  • un pizzico di sale

Ripieno :

  • 300 gr di carne macinata di maiale (non troppo magra)
  • 120 gr di cavolo cappuccio verde chiaro
  • 1 cipollotto
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • pepe nero di Sichuan (in alternativa pepe nero classico)
  • 1 pizzico di sale

Cottura :

Procedimento:

Come fare i ravioli alla piastra

Prima di tutto seguite passo passo il procedimento che trovate nel mio post dei RAVIOLI CINESI

troverete la spiegazione illustrata dalla stesura della sfoglia, al ripieno fino alla chiusura :

come fare i ravioli cinesi alla piastra - Ricetta di Tavolartegusto

Poi disponete in una  padella larga da 30 – 32 cm tipo wok ( ma va bene pure una classica antiaderente grande che funge da fondo piastra) 2 cucchiai di olio di semi

attenzione non utilizzate una padella piccola o media, tenete conto che i ravioli devono stare vicini non addossati altrimenti si attaccano e si cuociono male

a questo punto scaldate  il wok con l’olio  poi aggiungete piano piano tutti i ravioli cinesi nella piastra fino a riempire, fate scaldare a fuoco medio per 1 minuto finchè non si forma una crosticina.

Infine , senza girare, aggiungete il brodo bollente, non tutto insieme, fatelo a cucchiaiate in modo che si assorba rapidamente per i primi cucchiai fino ad aggiungerlo poi tutto. coprite con coperchio e lasciate cuocere per circa 10 minuti.

Vi lascio un trucco: smuovete la padella ogni tanto senza girare , in modo che non si attacchino e valutate se aggiungere qualche altro cucchiaio di brodo caldo nel giro di questi minuti di cottura, in modo da garantire una cottura uniforme

trascorso il tempo necessario i liquidi saranno evaporati, togliete il coperchio e lasciate ancora 1 minuto finchè i ravioli non sfregolano sulla base della piastra! sintomo che saranno cotti.

il risultato sono dei Ravioli cinesi alla piastra dal fondo abbrustolito, morbidi sulla superficie, servite con salsa di soia:

ravioli cinesi alla piastra ricetta - Ricetta di Tavolartegusto

Conservazione

Il mio consiglio è di cuocerli e mangiarli subito caldi per evitare che si induriscano.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *