In occasione del lancio del nuovo singolo inciso con Emis Killa, Fedez ha realizzato una festa con alcune ragazze molte delle quali star di OF. Fra loro anche Manuela La Cetacea (un cognome artistico non scelto a caso) che ha rilasciato alcune dichiarazioni al settimanale Gente.

“Come sono finita al party di Fedez ed Emis Killa? Tramite una mia amica lì presente che organizzava l’evento e che si occupava di portare le ragazze immagine. E a mia volta ne ho portate altre. Se servono ragazze carine me lo chiedono perché ho molti contatti nell’ambiente. Se le ragazze scarseggiano a una festa succede che me lo chiedono. Chi fa OF poi è più propensa a essere una ragazza immagine in un contesto del genere”.

Ovviamente per poter partecipare come ragazze immagini a questo tipo di eventi servono dei requisiti e Manuela La Cetacea li conosce bene.

“Bella presenza, con i tacchi, carina e con un po’ di follower e devi avere tra i 20 e i 25 anni. Ma per essere invitate poi serve l’approvazione. Da quel che so di Fedez e dei suoi amici, tipo Taxi B che era alla festa con lui. Si mettono lì, guardano il profilo Instagram delle ragazze e dicono questa sì questa no. Alla festa di Fedez le mie amiche sono venute gratis. Quando invece fai la comparsa nei videoclip, allora magari ti pagano 50 o 100 euro”.

Quattro ragazze sono state arruolate anche per il video di Sexy Shop che è uscito oggi: che gli abbiano dato davvero solo 50/100 euro per girarlo? Chissà.



Ragazze nel video di Fedez ed Emis Killa, la spiegazione

L’ufficio stampa di Fedez ha diramato questa nota in merito al video che mi limito a copia-incollare, a voi i giudizi.

“Il video, diretto da Byron Rosero con produzione Borotalco, racconta un film immaginario creato dalla mente dei due artisti. Gli elementi cardine sono sensualità e desiderio, svegliarsi in un sogno per entrare in un altro – dove non c’è limite alla libertà e all’immaginazione. E’ la rappresentazione della fantasia fatta realtà, dove vari scenari si intrecciano in questo viaggio immaginario. I simboli di sfida e libertà sono rappresentati dal toro meccanico, prova di coraggio e seduzione. Nel video, la figura femminile è estremamente significativa, poiché rappresenta non solo la sensualità, ma anche la profonda anima di ognuna, una presenza che brilla di luce propria”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *