Fido è la vostra ombra? Se il cane ci segue dappertutto, il suo atteggiamento potrebbe essere spia di un problema: ecco cosa sapere.

Problemi cane
(Foto Canva)

Sulle prime, può farci piacere: l’idea che Fido sia sempre al nostro fianco conferma l’affetto che il peloso nutre nei nostri confronti. Quando, però, il suo comportamento diventa patologico? Scopriamo insieme perché il cane ci segue dappertutto e quando preoccuparci.

Il cane ti segue dappertutto: ecco perché lo fa

Il cane è un animale sociale. Come sappiamo, anche i suoi progenitori erano soliti vivere in gruppo ed identificare nell’esemplare più forte il capobranco.

Cane ombra
(Foto Canva)

Il nostro amico a quattro zampe non ha perso il senso della gerarchia: non solo ci considera membri del suo gruppo, ma ci ritiene dei veri e propri leader.

Per questo, possiamo scorgere nei suoi occhi l’ammirazione e la fiducia che ripone in noi, e che lo spingono a proteggerci e a seguirci ovunque andiamo.

Del resto, si tratta di un atteggiamento comprensibile: il peloso ama trascorrere il tempo in nostra compagnia, poiché gli offriamo attenzioni, cibo, coccole e sicurezza.

Quando, allora, l’atteggiamento di Fido diventa problematico o, ancora peggio, patologico? Ecco due situazioni a cui prestare attenzione.

Fido è in cerca di attenzioni

Il primo motivo che potrebbe spiegare che Fido ci segue dappertutto è che l’animale è alla ricerca di attenzioni.

Se questo comportamento si ripete spesso, è molto probabile che il quattro zampe non sia soddisfatto.

In questo caso, è necessario riflettere e domandarsi se il tempo che trascorriamo in sua compagnia è sufficiente a soddisfare tutti i suoi bisogni o se lo stiamo trascurando.

Oltre a fornire cibo e riparo al quattro zampe, infatti, è importante mantenere viva e salda la relazione che ci lega al cane, giocando con lui, portandolo a passeggio e non facendogli mai mancare una buona dose di coccole.

Può darsi, quindi, che l’animale ci segua ovunque perché si sente invisibile e, in questo modo, elemosina un po’ della nostra considerazione. È importante correre ai ripari: anche Fido ha un benessere psico-emotivo di cui va tenuto conto.

 I problemi comportamentali del cane: cause e soluzioni

Ansia da separazione

Un’ulteriore causa di natura patologica che potrebbe spiegare perché il cane ci segue dappertutto è l’ansia da separazione.

Si tratta di un disturbo del comportamento dell’animale, che si manifesta con una serie di segnali:

  • Fido piange e si lamenta in nostra assenza, arrivando anche a rifiutare acqua e cibo;
  • Il cane cerca di lasciare la casa quando ce ne andiamo;
  • Il quattro zampe rimane immobile vicino alla porta da cui siamo usciti.

 Ansia da separazione nel cane: sintomi, cause e soluzioni al problema

Cosa fare per risolvere il problema? In questo caso, è indispensabile rivolgersi a un veterinario esperto di comportamento animale.

L’addestramento è fondamentale: sarà utile pianificare una routine per Fido che sia regolare e prevedibile.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

È importante che il programma giornaliero preveda dei momenti di separazione tra voi e il cane, affinché il quattro zampe acquisisca autonomia e indipendenza.

Naturalmente, non dovremmo lasciarci vincere dai sensi di colpa, cedendo alle reazioni dell’animale: ci stiamo comportando così per il suo bene.





Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *