Pearl Jam in concerto in Italia: la scaletta dei live 2022 della storica band grunge capitanata da Eddie Vedder.

Li abbiamo aspettati a lungo, ma l’attesa sta per finire. Dopo la lunga pausa figlia della pandemia da Covid, i Pearl Jam stanno per tornare in Italia per un concerto straordinario, tra i più importanti di questa lunga estate piena di musica. Eddie Vedder e compagni saranno protagonisti nel nostro Paese di un live che si inserisce all’interno di un tour europeo molto importante, con tante date tra Germania, Francia, Regno Unito, Scandinavia e non solo. Scopriamo insieme quale potrebbe essere la scaletta del concerto italiano.

Pearl Jam in tour nel 2022

Uno solo il concerto della band americana nel nostro Paese in questo 2022. Un appuntamento anche per questo di fondamentale importanza per tutti i loro fan. La data è quella del 25 giugno, la location l’Autodromo Internazionale di Imola.

Eddie Vedder dei Pearl Jam
Eddie Vedder dei Pearl Jam

L’apertura dei cancelli è prevista per le ore 15 mentre il live della band comincerà alle 21.15. L’attesa sarà però riempita da due esibizioni molto importanti. Alle 18.15 saliranno sul palco i White Reaper, mentre alle 19.30 toccherà a una storica band, i Pixies.

La scaletta dei Pearl Jam nel 2022

Ovviamente la scaletta dei concerti della band guidata da Eddie Vedder potrebbe cambiare da un evento all’altro. In linea di massima però dovrebbe basarsi su quella presentata in questi giorni durante le altre date europee della band. Una scaletta che prende a piene mani dall’album più famoso della loro discografia, Ten, ma che lascia un po’ di spazio anche al loro ultimo album, Gigaton. Ecco tutte le canzoni dell’ultimo live, quello dei 21 giugno a Berlino:

– Why Go
– Hail Hail
– Deep
– Untitled
– MFC
– Elderly Woman Behind the Counter in a Small Town
– Low Light
– Do the Evolution
– Retrograde
– Dance of the Clairvoyants
– Even Flow
– Quick Escape
– Superblood Wolfmoon
– Amongst the Waves
– Corduroy
– Not for You
– Nothingman
– I Believe in Miracles (cover dei Ramones)
– Porch
– Footsteps
– Street Fighting Man (cover dei Rolling Stones)
– Yellow Ledbetter
– Alive

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.