Il cardinale Parolin: “Secondo l’indicazione data dai medici”. Il Vaticano: “Condizioni stazionarie, ancora infiammazione polmonare”

Papa Francesco - Afp
Papa Francesco – Afp

Papa Francesco “è in via di guarigione, solo che non voleva esporsi a rischi, questo secondo l’indicazione data dai medici”. A sottolinearlo è il segretario di Stato Vaticano cardinale Pietro Parolin a margine di un evento alla Camera.

Parolin, parlando del viaggio del Papa a Dubai cancellato su suggerimento dei medici ha osservato: “Credo che abbia fatto questa scelta per evitare un peggioramento e possa recuperare al più presto”. Quanto alle strade al vaglio della Santa Sede su come intervenire alla Cop28, Parolin ha spiegato:”Stiamo vedendo. Di solito io ho partecipato a tutte, a partire dalla Cop di Parigi e tutte le Cop, penso quindi che andrò questa volta anche io ma naturalmente riducendo la permanenza. Poi c’è la delegazione che si ferma per tutte e due le settimane dei lavori, io parteciperei solo alla prima parte dei lavori”. A Dubai sarà presente anche il cardinale Miguel Ángel Ayuso Guixot, prefetto del Dicastero per il Dialogo interreligioso.

Come sta Papa Francesco, la nota del Vaticano

“Le condizioni del Santo Padre sono stazionarie, non ha febbre, ma permane l’infiammazione polmonare associata a difficoltà respiratoria. Continua la terapia antibiotica”, fa sapere il Vaticano

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *