Risate e
irriverenza, classici del suo repertorio e qualche pagina della propria vita: sono gli ingredienti di ‘La favola mia’, il nuovo spettacolo di e con Giorgio Panariello in programma venerdì 12 agosto ale 21.15 alla Fortezza di Mont’Alfonso, a Castelnuovo di Garfagnana (Lucca), nell’ambito del ‘festival Mont’Alfonso sotto le stelle’. I biglietti sono disponibili sul sito ufficiale www.montalfonsoestate.it, su www.ticketone.it e nei punti Box Office Toscana. Panariello racconta e si racconta, ripercorrendo in una veste inedita e attuale una carriera che lo ha visto protagonista in teatro, al cinema e in televisione. Ideato e scritto durante i mesi del lockdown, ‘La favola mia’ intreccia vicende personali e artistiche, un viaggio nel tempo che parte dalla Versilia, dove l’artista è cresciuto e dove ha mosso i primi passi, e dove hanno preso vita personaggi come il bagnino Mario e il campanaro Merigo. E poi l’incontro con Carlo Conti e Leonardo Pieraccioni, un’amicizia che va al di là delle tante esperienze artistiche condivise. Il successo del film ‘Bagnomaria’, uno dei più alti incassi per un’opera prima del cinema italiano, e quello del programma tv ‘Torno sabato’, con punte di 11 milioni di spettatori. A far da contraltare vicende familiari dolorose e ricche di umanità: anche queste fanno parte dello spettacolo perché, come dice Panariello: ”In ogni fiaba ci sono cose belle e altre meno belle, condividerle è molto meglio che metterle da parte”. In programma in antiche fortezze e parchi naturali delle Alpi Apuane e dell’Appennino Tosco-Emiliano, ‘Mont’Alfonso sotto le stelle’ continua fino al 21 agosto. In arrivo Umberto Tozzi, Danilo Rea, Orchestra da Camera Fiorentina.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.