Il Palio dei Normanni non si ferma. Il tradizionale evento che anima la città di Piazza Armerina sin dalla prima edizione ufficiale del 1852, come tutti gli anni andrà in scena dal 12 al 14 agosto anche con un’inedita forma cinematografica, nonostante il Covid 19 che ha portato all’annullamento dei più importanti spettacoli nel mondo. Per vincere la crisi, il Palio quest’anno lancia anche una proposta innovativa: mediometraggio cinematografico da lasciare ai posteri, un evento teatrale e un ‘gaming’, un videogioco basato sulla manifestazione e che verrà diffuso tramite i maggiori social network di tutto il mondo. Dedicato a Ruggero d’Altavilla, che nel XII secolo liberò la città dai Saraceni, è una delle rappresentazioni storiche più importanti del Paese e uno degli eventi culturali della Sicilia maggiormente conosciuto all’estero.

Fonte