97433.t.W320.H200.M4

– Gli analisti di Intesa Sanpaolo non vedono rischi legati ad Antitrust e Golden Power per l’acquisizione di Openjobmetis, agenzia per il lavoro quotata su Euronext STAR Milan, da parte di Groupe Crit, società francese attiva nello stesso settore.

“Non prevediamo problemi né con l’Antitrust, considerato che Groupe CRIT non sembra avere una presenza significativa in Italia, né con Golden Power, in quanto le agenzie di lavoro interinale non rientrano nei settori coperti la legge, originariamente limitata alla difesa, sicurezza nazionale e infrastrutture, è stata recentemente estesa ad ulteriori settori strategici – ovvero alta tecnologia, fintech, insurtech – a seguito del D.L. 23/2020 e in conseguenza della pandemia Covid-19″, si legge in una nota.

Il broker evidenzia anche che l’operazione valuta Openjobmetis a 8x 2023 EV/EBITDA e 0,3x EV/revenue, chiudendo di fatto lo sconto di valutazione rispetto ai peer quotati internazionali Bloomberg Average Current Consensus 2023 EV/EBITDA 7,8x e 0,31x EV/Revenue; il campione include peers internazionali quotati: Randstad, Manpower, Adecco, Hays, Robert Walters.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *