Dopo l’autorizzazione a procedere votata dal Senato della Repubblica lo scorso 30 luglio, il Tribunale di Palermo ha fissato al 12 dicembre l’udienza preliminare per il processo a carico dell’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, per il caso Open Arms. Lo rende noto la stessa Ong. Il leader della Lega è accusato di sequestro di persona e omissione d’atti d’ufficio in relazione ai fatti accaduti nell’agosto 2019, quando Open Arms, dopo aver soccorso 163 persone durante tre diverse operazioni di salvataggio, prima di poter raggiungere un place of safety, rimase 21 giorni in mare, 7 dei quali di fronte alle coste di Lampedusa.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *