L’attrice parla della sua malattia e di quella che ha colpito la figlia Sadie

La nota attrice Christina Applegate ha deciso di parlare della difficile condizione che ha colpito la figlia di soli 13 anni, affetta purtroppo da una forma molto aggressiva di POTS. Non è la prima sofferenza per la famiglia, in quanto anche la donna è affetta dalla Sclerosi Multipla.

Christina Applegate e il dolore per la malattia della figlia
Christina Applegate e la figlia Sadie

Ecco che cosa abbiamo scoperto sulla loro storia.

Christina Applegate e la sofferenza della figlia

Christina Applegate è un’attrice famosa che purtroppo si è ritrovata più volte a combattere le ingiustizie che la vita ha posto lungo il suo cammino. Sofferenza che non ha toccato solo lei in prima persona, ma la persona più importante della sua vita, la figlia.

Christina Applegate e le sue condizioni mediche
Christina Applegate

La ragazza, che attualmente ha 13 anni, è stata colpita da una malattia che in medicina è conosciuta con il termine di POTS. La piccola Sadie soffre dunque della Sindrome da tachicardia posturale ortostatica, definita anche come una sorta di tachicardia che si verifica quando il soggetto è a riposo.

I sintomi si palesano all’improvviso e comportano svenimenti improvvisi, dolori diffusi al petto, sudorazione, tremori e in alcuni casi difficoltà nella respirazione. Una malattia invalidante che sicuramente non fa dormire sonni tranquilli a questa donna, perennemente preoccupata per quello che potrebbe accadere alla figlia.

La malattia dell’attrice

Una madre non può accettare che il dolore diventi il compagno costante della vita della figlia. L’attrice però sta facendo davvero di tutto per il benessere della piccola Sadie. La ragazza ha spiegato come spesso le gambe non rispondano ai suoi comandi e di come il cuore cominci a batterle all’impazzata senza un reale motivo.

Christina Applegate parla della sua salute
Christina Applegate

Seppur la più grande, però, questa non è l’unica preoccupazione di Christina. Questa è stata a sua volta colpita da una brutta malattia, la Sclerosi Multipla. La diagnosi è arrivata nel 2021 quando la donna ha cominciato a lamentare un malessere alla gamba che con il tempo è diventato qualcosa di costante.

Siamo però certi di come queste due donne sapranno affrontare con forza ogni tipo di disagio e difficoltà perché dalla loro hanno la determinazione e il desiderio di non arrendersi mai. Questo nemmeno quando le cose sembrano non andare più per il verso giusto.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *