Nicholas Borgogni quest’anno ad Amici ha una bella gatta da pelare che si chiama Alessandra Celentano.

La professoressa, infatti, gli ha espressamente detto che all’interno della scuola avrà vita breve perché nonostante si possa impegnare gli mancano le basi per essere un buon ballerino: un bel fisico. Gambe, braccia, schiena, piedi, elasticità: l’unica parte del corpo che la maestra gli ha salvato sono gli addominali.

 

Nella puntata del pomeridiano andata in onda ieri, Nicholas Borgogni ha eseguito una coreografia di Alessandra Celentano, ma la prima parte l’ha un po’ cambiata perché si sentiva preso in giro.

Riguardo l’elenco dei difetti che mi ha detto ho chiesto al fisioterapista se il mio trapezio è davvero più sviluppato e mi ha detto no. […] Ho modificato la coreografia nella parte iniziale perché secondo me era un po’ una presa in giro“, ha dichiarato il ballerino. “Non ti ho fatto una lastra, qua si parla di danza: tu non hai un fisico da ballerino. Non metto in dubbio che tu possa migliorare, ma non hai un fisico da danzatore. Per me questa coreografia è da due, i fatti certificheranno le cose“, la replica della professoressa.

Nicholas Borgogni contro Alessandra Celentano: “Altre la pensano diversamente da te”

Fai bene gli esercizi da palestra ma il resto non lo sai fare. Sembrava una roba amatoriale”, ha continuato Alessandra Celentano, “Hai aggiunto due flessioni e quattro robe per terra? Mi dai ancora più ragione. E sinceramente li ho visti fare molto meglio pure da qualcuno che abbiamo già avuto qua”.

Borgogni, che poco prima aveva conquistato il terzo posto nella sfida dei ballerini, si è così tolto i sassolini dalle scarpe: “Menomale mi hanno visto prima altre ballerine che hanno studiato e che la pensano diversamente da te, per fortuna non siamo tutti uguali“.

Io nel mentre ero distratto.

nicholas borgogni coreografia
nicholas borgogni coreografia 2
nicholas borgogni coreografia 3

 



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *