La notizia anticipata dal Wall Street Journal. Rincari previsti dopo la fine dello sciopero a Hollywood

Logo Netflix - Afp
Logo Netflix – Afp

Aumenti in arrivo per l’abbonamento Netflix. Il colosso Usa avrebbe infatti intenzione di alzare i prezzi del servizio senza interruzioni pubblicitarie una volta terminato lo sciopero degli attori a Hollywood. Lo anticipa il ‘Wall Street Journal’, facendo così innalzare i titoli della società di oltre il 3%.

Netflix sta valutando di aumentare il costo del servizio in diversi mercati internazionali, ma probabilmente partirà da Stati Uniti e Canada, secondo quanto riferito dal Wsj che cita fonti ben informate. Non è ancora noto con precisione di quanto Netflix aumenterà le tariffe o da quando saranno effettive.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *