BERGAMO – Da Milano a Bergamo. Sarà il Gewiss Stadium a ospitare la gara di Nations League tra Italia e Olanda del prossimo 14 ottobre. Nei giorni scorsi la Figc aveva anticipato il cambio di sede della gara e adesso, ottenuto l’ok da parte della Uefa e d’accordo con la KNVB (la federcalcio olandese), è stata scelta la città di Bergamo anche per dare un segnale di ripresa e di solidarietà in uno dei luoghi più colpiti dalla pandemia.

Porte ancora chiuse

Nonostante il recente via libera governativo per il ritorno del pubblico negli stadi (attualmente non più di mille persone) in Serie A, Italia-Olanda si giocherà ancora senza pubblico. In campo internazionale infatti i protocolli vigenti prevedono ancora la disputa a porte chiuse. Non è comunque l’unica novità per gli azzurri di Mancini in vista di ottobre: l’amichevole del 7 ottobre contro la Moldava si giocherà a Firenze e non più a Parma, mentre è confermata la città di Danzica per Polonia-Italia dell’11 ottobre, match sempre valido per la Nations League. Infine l’under 21 di Nicolato non giocherà più a Benevento, ma a Pisa la sfida contro i pari età dell’Irlanda, in programma martedì 13 ottobre.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *