Il mondo LGBT+ oggi ha perso una grande artista che nel 2020 ha conquistato la corona a Miss Drag Queen Italia: sto parlando di Penelope Please, scomparsa prematuramente a soli 50 anni.

La notizia della sua morte si è estesa a macchia d’olio online prima ancora della sua effettiva dipartita, tant’è che un amico è stato costretto a intervenire su Facebook sottolineando come Marco Marras Casu (questo il vero nome di Penelope Please) fosse ancora in vita circondato dal compagno, dalla famiglia e dagli amici più stretti. Ed è così che poche ore dopo se n’è andato.

“Apprendiamo con profondo dispiacere della scomparsa di Marco Marras Casu, conosciuto nel mondo drag e non solo con il suo nome d’arte Penelope Please” – si legge su ArciGay Savona – “Marco è stato un attivista per la collettività #LGBTQIA+ savonese, facendo anche parte del direttivo di Arcigay Savona. Come Penelope Please è stata un personaggio importante del mondo drag italiano, arrivando a vincere Miss Drag Queen Italia nel 2020 a Torre del Lago. A Genova e in Liguria spesso presente alle serate LGBTQIA+ per farci ridere. Ci mancheranno la sua trasgressione, la sua colorata esplosività sul palco e la sua comicità libera e forte. Arcigay Savona, Arcigay Genova e Arcigay Liguria si stringono attorno a chi l’ha conosciuto e gli ha voluto bene in questo momento di profonda tristezza. Ciao Penelope! ❤️”.

Anche Miss Drag Queen Italia – concorso che ha vinto nel 2020 e che l’ha vista debuttare nel 2011 – ha riportato la sua scomparsa.

“Grazie Penelope Please per averci regalato la tua simpatia! Rimarrai per sempre la nostra Miss! L’intera comunità drag ed il Mamamia si stringono alla famiglia e ai suoi affetti più cari”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *