E’ stato minacciato con un coltello, rapinato e picchiato da due uomini che poi hanno fatto perdere le proprie tracce. Una serata da incubo, quella di ieri, per un 43enne originario del Bangladesh, titolare di un minimarket in via Vittorio Bottego, a Milano.

Agli agenti della polizia intervenuti sul posto, l’uomo ha riferito di essere stato affrontato all’interno del suo negozio, poco prima delle 22, da due giovani presumibilmente di origini nordafricana, uno dei quali con il volto travisato che, con un coltello, lo ha minacciato facendosi consegnare l’incasso, circa 100 euro e poi lo ha colpito a pugni. I due hanno quindi fatto perdere le proprie tracce.

Subito dopo l’uomo ha chiesto aiuto ed è stato soccorso sul posto. Sul caso indaga la polizia.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.