Ultimo giorno in cui l’alta pressione delle Azzorre proverà a mantenere un tempo stabile con clima gradevole su gran parte del Paese. Da venerdì un vortice freddo di origine russa provocherà una fase di maltempo, caratterizzata non solo da frequenti temporali, ma anche da un brusco calo delle temperature. Il team del sito iLMeteo.it avvisa che da venerdì i termometri cominceranno a perdere parecchi gradi rispetto ai giorni precedenti. Città come Bologna, Padova, Firenze, Roma e Napoli che fino a qualche giorno fa misuravano 25-27°C di giorno, scenderanno fino a sfiorare i 20-21°C. Al Nordovest si andrà anche sotto i 20°C come a Torino. Questo sotto media termico durerà almeno fino a domenica 31 maggio. Come anticipato, assieme al clima decisamente più fresco e poco consono al periodo, il tempo sarà in gran parte instabile con temporali frequenti sulle Alpi, sugli Appennini e zone adiacenti ad essi.

Fonte