Ospiti del centro d’acoglienza di Capo d’Orlando avviate alla prostituzione in cambio di denaro. E’ quanto hanno accertato i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello (Messina) che all’alba hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari e applicativa dell’obbligo di dimora, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Patti, Eugenio Aliquò, su richiesta della locale Procura della Repubblica diretta dal Procuratore Angelo Cavallo, a carico di 9 persone, di cui uno ritenuto responsabile di favoreggiamento della prostituzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, mentre gli altri, tutti in concorso tra loro, di plurimi episodi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo marjuana, hashish e cocaina.

Fonte