Angelina Mango ha voluto sperimentare col nuovo singolo proponendo Melodrama, un brano – scritto insieme a Federica Abbate – che ha sonorità non propriamente commerciali e che ad un primo ascolto può non piacere. La sua esibizione ad Amici fatta in occasione della finale, infatti, non ha ricevuto solo complimenti.

Melodrama non è immediata come Ci Pensiamo Domani e Che T’o Dico A Fa’, né ha una base potente come La Noia, ma è un ottimo singolo e sono sicuro che piacerà.

Melodrama di Angelina Mango | Testo

Sento ancora un nodo in gola
la mia terra non mi molla
forse dovrei tornare a scuola
aggiustare la voce rotta
una signora appoggiata alla finestra
mi parla dell’estate si lamenta, ma che fatica
sono sempre stata una tipa maldestra
lagonegro nei boschi a caccia di adrenalina
bloccata nella bocca della clessidra
il tempo non mi tocca mai l’autostima
mi soffoca la pelle non respira
è una spina

Mh ammó
don’t be sad lo sapevi che ero un po’ incasinata
scusami se do il peggio di me dopo mi passa
dio non ci vuole ma tu mi fai stare calma
e ti seguirò dove il mare si scontra col vento del sud

Voglio una vita melodrama
una vita da gitana
dopo sbaglia prima impara
melodrama melodrama
non vuole serate di gala
una drama queen in sala
voglio le serate struccata
melodrama meno dramma

Era bello il cortile

era bello soffrire
con le spalle che scottano abbracciami ancora
prima di te volevo andare in Olanda
scappare via per diventare un’altra
menomale che ormai non ci vivo più senza di te
e quella faccia che fai ma che faccia che c’hai

Ammò
don’t be sad lo sapevi che ero un po’ incasinata
scusami se do il peggio di me dopo mi passa
dio non ci vuole ma tu non sai di che parla
e ti seguirò dove il mare si scontra col vento del sud

Voglio una vita melodrama
una vita da gitana
dopo sbaglia prima impara
melodrama meno dramma
non vuole serate di gala
una drama queen in sala
voglio le serate struccata
melodrama meno dramma
ehi melodrama meno dramma

Ammò
don’t be sad lo sapevi che ero un po’ incasinata
scusami se do il peggio di me dopo mi passa
dio non ci vuole ma tu non sai di che parla
e ti seguirò dove il mare si scontra col vento del sud
e ti seguirò dove il mare si scontra con il vento del sud

Ecco anche il video:



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *