alternate text
(Fotogramma)

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è arrivato a Monza per partecipare all’inaugurazione della nuova sede di PizzAut, il ristorante gestito da ragazzi autistici con il supporto di professionisti della ristorazione e dei processi educativi. La visita del Capo dello Stato avviene in occasione della ‘Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo’. Mattarella assisterà al taglio del nastro della nuova sede e si fermerà per pranzo. I ragazzi di PizzAut cucineranno per gli ospiti.

Al suo arrivo, il presidente della Repubblica è stato salutato da molti applausi e accolto sotto un arco di palloncini tricolore, dal fondatore di PizzAut, Nico Acampora, dal vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Milano, Giovanni Raimondi, dal sindaco di Monza, Paolo Pilotto, dal presidente della provincia di Monza e Brianza, Luca Santambrogio, dal vicepresidente di Regione Lombardia, Marco Alparone e dalla giovane Beatrice Tassone, una delle ragazze assunte da Coop Lombardia per lavorare da PizzAut.

Dopo il taglio del nastro, uno dei camerieri suonerà l’’Inno alla gioia’, poi il presidente Mattarella assisterà alla firma del contratto a tempo indeterminato di Beatrice e Gabriele, due dei ragazzi autistici che lavoreranno da PizzAut e visiterà le cucine. Durante il pranzo il Capo dello Stato assaggerà delle pizze cucinate dai ragazzi, tra cui la pizza ‘Articolo 1’ dedicata alla Costituzione.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *