“Mascherina su, anche quando si è seduti al banco, fermi e distanziati”, senza più differenza fra momenti statici e dinamici. Troppi rischi, con Covid-19 che sta col fiato sul collo. A Milano, dove il contagio da coronavirus ormai ha preso il volo e si viaggia al ritmo di più di mille positivi notificati ogni giorno in città, le scuole provano ad alzare ancora di più le barriere contro il coronavirus Sars-CoV-2. “Non c’è una direttiva centralizzata da parte di Ats”, precisano all’Adnkronos Salute dall’Agenzia della Città metropolitana, ma in diversi istituti “già si fa così”. Dato l’andamento epidemico in rapido peggioramento, i dirigenti in questione hanno preso questa decisione rafforzativa rispetto a quanto indicato in origine dal Cts nelle sue raccomandazioni tecniche per la riapertura.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *