“La manovra finanziaria per il 2021 e, in particolare, i suoi interventi in materia di lavoro cercano di arginare la perdita di posti di lavoro conseguente alla crisi economica con cui da mesi ormai facciamo i conti. Continuiamo, tuttavia, a non vedere una strategia chiara a favore del sostegno alle professioni. Dopo mesi di richieste al governo, qualche settimana fa abbiamo assistito ad un’apertura del ministro dell’Economia a favore dell’accesso da parte dei professionisti ai contributi a fondo perduto. Tuttavia, ancora oggi, non si è concretizzata in una norma”. Lo ha dichiarato la presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro, Marina Calderone, intervenendo al 27° Forum Lavoro/Fisco/Previdenza, promosso dal Consiglio nazionale e dalla Fondazione studi consulenti del lavoro, tenutosi oggi in modalità online su www.consulentidellavoro.tv.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *