“C’è urgente bisogno di una mobilitazione straordinaria di risorse pubbliche e private su progetti di qualità in termini di efficacia ed economicità e per interventi che siano tempestivi. Abbiamo chiesto un incontro urgente con il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, al fine di illustrare meglio questa drammatica situazione e per l’indicazione degli interventi amministrativi e normativi non più dilazionabili”. Lo dice all’Adnkronos/Labitalia Antonio Capacchione, presidente del Sib, Sindacato italiano balneari aderente a Confcommercio. “Gli avversi eventi meteorologici – spiega – che, da settimane, interessano il nostro Paese non solo stanno ritardando l’inizio della stagione balneare, ma anche, e soprattutto, aggravano il fenomeno erosivo già da tempo in atto su molte parti della costa italiana: dal Lazio al Veneto; dall’Abruzzo alla Puglia non vi è regione italiana che non sia stata colpita dall’accentuarsi di questo grave e preoccupante fenomeno”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *