Una settimana dopo l’intervista di Manuel Bortuzzo, anche Lulù Selassié è stata ospite di Silvia Toffanin a Verissimo. L’ex gieffina ha parlato degli ultimi giorni che ha passato con il suo Manuel e poi è scoppiata in lacrime.

“Nella sua intervista qui a Verissimo ho visto un po’ di malinconia, rabbia. L’ho visto diverso da com’era insieme a me. Mi ha lasciata con un comunicato, poco prima stavamo discutendo, ma nulla di più. Nei giorni precedenti andava tutto benissimo.Io e lui non abbiamo mai litigato per cose serie, ma per cavolate. Discutevamo per gelosia? Sì per delle foto che ho fatto. Lui è geloso nel giusto, non troppo. Non mi diceva come vestirmi. Non mi sembravano pensieri nati da lui per quanto riguarda quella gelosia. Ci sono state situazioni in cui non c’era vento a favore della nostra relazione da parte di altre persone.

Tra noi a casa non c’erano problemi, nessuno screzio nella convivenza. So che questa decisione non è partita a lui. Invece alla mia famiglia lui piaceva tanto. La sua famiglia? Ho visto cose sui social post in cui certe persone esprimevano giudizi non positivi. Poi li ho visti pochissime volte, ho visto più una persona, meno gli altri familiari e non mi sono sentita a mio agio”.

Lulù Selassié: “Sognavamo una famiglia e il matrimonio”.

“Noi gli ultimi giorni stavamo benissimo, ho i messaggi bellissimi che mi scriveva. Non è vero che provava a farmi capire che voleva lasciarmi. Anzi abbiamo festeggiato il nostro mesiversario. Sono ancora innamorata e spero che torni indietro. Facevamo tanti progetti e sognavamo. Entrambi pensavamo di aver trovato l’anima gemella, la persona con cui volevamo stare per sempre.

Sognavamo di fare una famiglia e di sposarci, ce lo dicevamo. Mi auguro di rivederlo e di poter almeno parlare. Se non dovesse essere spero che lui sia tanto felice e che realizzi i suoi sogni anche senza di me. In cuor mio sento che è ancora un po’ innamorato, anche se lui non lo dirà mai. Manu rimarrai sempre nel mio cuore come l’amore della mia vita e ti auguro di essere felice con me o senza di me. Per la prima volta mi sentivo così tanto amata per ciò che sono”.

Che piaccia o meno, ho trovato Lulù vera, senza filtri, tenera, ferita e con una richiesta NORMALISSIMA: poter chiudere una storia d’amore parlando dal vivo e non tramite sms.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.