Milly Carlucci è pronta a tornare con L’Acchiappatalenti, un programma da lei stessa ideato e scritto per andare a sostituire Il Cantante Mascherato che, dopo quattro edizioni, aveva bisogno di una pausa necessaria.

Sulla carta L’Acchiappatalenti è un pot-pourri di altri programmi già noti al grande pubblico: Tu Si Que Vales, Scommettiamo Che, La Corrida, Italia’s Got Talent, I Raccomandati. La missione di Milly Carlucci ora è quella di dare credibilità e anima al suo programma senza farlo sembrare una brutta copia di qualcosa di già visto. E il primo passo lo ha fatto nel migliore dei modi arruolando talent scout che sono nomi di grande richiamo. Loro sono, come anticipato da TvBlog, Teo Mammucari (reduce da Ballando con le Stelle, neanche a dirlo); Nino Frassica, Francesco Paolantoni, Mara Maionchi e Sabrina Salerno.

Il loro compito sarà quello di “vestire i panni dei talent scout,  cercando di capire se l’artista (o sedicente tale) che gli verrà proposto sarà degno di essere presentato al pubblico di Rai1 ai tre giurati che dovranno giudicare le varie performance“. Secondo quanto dichiarato da Milly Carlucci a XXI Secolo su Rai1,

“Insieme ad un gruppo di personaggi straordinari, cinque acchiappatalenti e tre giurati, noi metteremo insieme una serata di grande divertimento dove lo scopo dei nostri acchiappatalenti sarà quello di trovare, tra quello che noi presentiamo, il miglior tipo di talento che si adatta alla loro personalità”.

All’appello ora mancano i nomi dei tre giudici. I più quotati, stando ai rumor, sarebbero Wanda Nara, Simona Ventura e Antonio Caprarica.

L’Acchiappatalenti, Selvaggia Lucarelli ha detto no

All’appello mancherebbe Selvaggia Lucarelli che, secondo quanto dichiarato da Dagospia, avrebbe ricevuto una telefonata per ricoprire proprio il ruolo di un ‘Acchiappatelnto’.

“Stando ad alcune voci raccolte da Dagospia la padrona di casa Milly Carlucci avrebbe proposto il ruolo di tutor a Selvaggia Lucarelli, giornalista del Fatto Quotidiano e già giudice di Ballando con le Stelle. Una proposta sarebbe arrivata anche a Francesco Paolantoni, avvisate Gasparri! Il comico napoletano e il sodale Biagio Izzo sono finiti in Vigilanza Rai, accusati di blasfemia per una gag sulla Natività andata in onda nello show natalizio di Stefano De Martino”.

Nulla esclude però l’ipotesi di vederla in giuria al posto di uno fra Caprarica, Ventura e Nara.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *