Florence and The Machine hanno realizzato il brano Call Me Cruella, che è stato inserito nella colonna sonora di Crudelia, film Disney in uscita a maggio.

Un “sogno d’infanzia” secondo Florence Welch quello che si è realizzato per lei e la band, realizzando la colonna È stato su Twitter e Instagram che il gruppo ha condiviso la notizia con i propri fan. Florence and The Machine reciterà nel prossimo Disney, “Crudelia”, eseguendo la colonna sonora. Emma Stone è la protagonista di questo spin-off di “La carica dei 101”, che servirà come prequel delle famose avventure canine. La canzone che la band ha suonato a Florence Welch si chiama “Call Me Crudelia”. Verrà rivelato il 21 maggio, mentre il film sarà disponibile il 28 maggio.

Florence Welch
Florence Welch

Florence and The Machine, il gruppo realizza la colonna sonora di Crudelia

Quasi tre anni dopo l’uscita del suo ultimo album, High As Hope, è con il titolo Call Me Crudelia – composto e registrato per la colonna sonora del film Crudelia, con Emma Stone ed Emma Thompson – che Florence Welch alias Florence + The Machine fa il suo ritorno sulle scene musicali. In attesa dell’uscita ufficiale il 28 maggio 2021, la cantante del gruppo britannico ha rivelato che questo è stato un sogno che si è avverato. Potete ascoltare parte della canzone nello sneack peak di Crudelia che vi mostriamo di seguito:

Un sogno d’infanzia che si avvera

Si chiama Call Me Cruella e sarà presente nella colonna sonora ufficiale del film, che includerà anche canzoni come One Way Or Another di Blondie e Should I Stay Or Should I Go dei Clash. Florence Welch ha lavorato alla canzone con il compositore Nicholas Britell, il re della colonna sonora di Succession che ha anche realizzato la musica per Crudelia. “Alcune delle prime canzoni che ho imparato a cantare erano canzoni Disney“, ha detto la Welch in una dichiarazione. “E i cattivi spesso hanno i numeri migliori. Quindi aiutare a creare ed eseguire una canzone per Crudelia è la realizzazione di un sogno d’infanzia di lunga data“. E aggiunge: “Sono così grata a Nicholas Britell e alla Disney per avermi concesso così tanta libertà creativa e per avermi dato fiducia con la bellissima follia di Crudelia“.

Sono un grande fan di Florence, quindi è stata una vera gioia collaborare con lei in Call me Crudelia“, ha riferito Britell. “Sia con questa canzone che con la colonna sonora di Crudelia, l’obiettivo era quello di abbracciare davvero l’estetica rock grezzo della Londra degli anni ’60 e ’70. Abbiamo registrato tutto usando tutta l’attrezzatura vintage e nastro analogico agli Abbey Road e agli AIR Studios di Londra, fondendo elementi orchestrali con chitarre elettriche e bassi, organi, tastiere e batteria“, ha aggiunto.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *