La storia d’amore tra Pete Davidson e Kim Kardashian è già arrivata al capolinea. I due stavano insieme da appena nove mesi e in questi giorni hanno deciso di chiudere la loro relazione. Stando a quanto riporta E News, il comico e la regina mondiale delle influencer avrebbero deciso di chiudere di comune accordo. La rottura è arrivata all’inizio di questa settimana, in realtà Davidson e l’ex compagna volevano aspettare un po’ prima di comunicarlo ai media, ma una bocca larga ha parlato con i magazine.

“Con assoluta certezza possiamo rivelarvi che Kim Kardashian e Pete Davidson si sono lasciati. Fonti attendibili vicine ai due ci hanno rivelato che la coppia è scoppiata. L’addio è arrivato all’inizio di questa settimana e per adesso i due non volevano farlo sapere ai media.

La nostra fonte ci ha riferito che Kim non intende tornare con Kanye West: ‘Loro si vogliono davvero bene, c’è amore e rispetto reciproco. Purtroppo però questa storia non poteva funzionare. Si vedevano davvero poco e passavano pochissimo tempo insieme a causa del loro lavoro. Il motivo è proprio il rapporto a distanza, secondo Kim e Pete non poteva andare avanti. I loro impegni impegnativi rendevano davvero difficile mantenere una relazione. La decisione quindi è stata presa di in comune. Questo non significa che Kim vuole tornare con Kanye. Il divorzio sta andando avanti come dovuto. Sono felicemente genitori e mantengono rapporti civili’”.

Kanye West in questo momento…

Kim Kardashian difende Pete Davidson da Kanye.

Lo scorso febbraio Kanye West ha attaccato e minacciato pubblicamente Pete Davidson e quindi Kim Kardashian è stata costretta ad intervenire: “Ciò che stai facendo è sbagliato, hai creato un ambiente pericoloso e spaventoso. Adesso se faranno del male a Pete sarà colpa tua. Sai bene che al mondo ci sono persone instabili e pericolose. La cosa è esagerata e sta diventando paurosa quindi piantala“.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.