Dati per favoriti da mesi dagli scommettitori, alla fine i Kalush Orchestra hanno vinto l’Eurovision Song Contest 2022. Il gruppo ucraino ha trionfato con la loro Stefania.

Gabriele Corsi su Rai Uno ha annunciato la vittoria: “Il popolo europeo ha parlato chiaro e forte. Non si combattono guerre in nome della musica. Vittoria meritata. Noi siamo qui in piedi a battere le mani e dovreste farlo anche voi a casa. Una vittoria meritata. Questa vittoria dice qualcosa di più importante di una vittoria canora. Però è il trionfo anche di un brano, che è bellissimo“.

Kalush Orchestra: Stefania, la traduzione.

Madre Stefania, Stefania mia madre
Il campo è in fiore, ma i suoi capelli stanno diventando grigi
Madre, cantami la ninna nanna
Voglio sentire la tua cara parola
Mi cullava da piccola, mi dava un ritmo,
E non puoi togliere la forza di volontà in me, come l’ho presa io da lei
Penso che ne sapesse più di re Salomone.
Troverò sempre la strada di casa, anche se tutte le strade sono distrutte
Non mi sveglierebbe nemmeno se fuori ci fosse un temporale
O se c’è stata una tempesta tra lei e la nonna,
si fidava di me più di tutti gli altri
anche quando era stanca, continuava a cullarmi
Ninna nanna, ninna nanna
Madre Stefania, Stefania mia madre
Il campo è in fiore, ma i suoi capelli stanno diventando grigi
Madre, cantami la ninna nanna
Voglio sentire la tua cara parola
Non sono più un bambino, ma mi tratterà sempre come tale
Non sono più un bambino, ma continua a preoccuparsi per me, ogni volta che esco
Madre, sei ancora giovane. Se non apprezzo la tua gentilezza, sto andando verso un vicolo cieco
Ma il mio amore per te non ha fine.
Madre Stefania, Stefania mia madre
Il campo è in fiore, ma i suoi capelli stanno diventando grigi
Madre, cantami la ninna nanna
Voglio sentire la tua cara parola



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.