Il salvataggio del cane Jupiter, a causa della sua curiosità è rimasto incastrato in una fogna

Una salvataggio davvero emozionante è avvenuto poco tempo fa a San Antonio. Jupiter un cane curioso, purtroppo è rimasto incastrato in una fogna e non riusciva più ad uscire da solo. Per fortuna tre agenti di polizia sono subito intervenute per aiutarlo.

fogna jupiter
CREDIT: FACEBOOK

Una vicenda bellissima che si è conclusa nel migliore dei modi. Il piccolo ha potuto riabbracciare in fretta la sua famiglia umana.

Era un giorno come un altro per una madre e suo figlio, che come loro solito erano usciti per fare una passeggiata nelle campagne del loro paese.

Ad un certo punto però, hanno sentito alcuni strani lamenti. I due si sono presto incuriositi, per questo hanno iniziato a cercare. Sapevano che qualcuno aveva bisogno del loro aiuto.

fogna jupiter
CREDIT: FACEBOOK

Pochi minuti dopo hanno trovato il piccolo Jupiter, che aveva la testa fuori da una fogna. Hanno provato ad attirarlo verso di loro per farlo uscire, ma si sono presto resi conto che non ce la faceva. Era rimasto incastrato.

La madre ed il figlio conoscevano bene la sua famiglia umana, essendo del posto. Infatti sono andati a chiamarli tempestivamente, ma sono stati proprio loro a decidere di chiedere aiuto alla polizia. Non riuscivano proprio a tirarlo fuori.

L’intervento delle agenti di polizia per il piccolo Jupiter

Sul luogo sono arrivate le ufficiali DeLaCruz, Garcia e Cadet. Quest’ultime in un primo momento hanno cercato di tranquillizzare il povero cucciolo, che ovviamente era molto spaventato.

Subito dopo con l’aiuto di altri cittadini, sono riuscite a liberarlo. Tutti i presenti si sono emozionati nel vedere la scena ed hanno battuto a lungo le mani alle 3 poliziotte.

fogna jupiter
CREDIT: FACEBOOK

Jupiter per fortuna non ha riportato conseguenze gravi dopo la brutta esperienza. Infatti è potuto tornare in fretta nella sua abitazione. La sua famiglia ora spera che non si metta più situazioni simili, poiché vederlo stare male è terribile.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.