La cantante parla del suo addio alle Little Mix e racconta cosa c’è dietro.

Dopo una pausa, Jesy Nelson lo scorso dicembre ha lasciato definitivamente le Little Mix. Questa settimana la cantante inglese sulle pagine di Cosmopolitan ha rivelato il vero motivo che l’ha spinta a dire addio al gruppo che l’ha resa famosa. Non si tratta di una lite tra colleghe, ma di problemi molto più seri.

“Ho abbandonato tutto perché non potevo più sopportare la pressione dello stare in una girl band. Lasciare il gruppo è stato importante per la mia salute mentale. Il punto di rottura è arrivato con l’ultimo video che abbiamo girato. Eravamo in pieno lockdown ed ero felicissima circondata da tutte le persone che amo. Quello era un periodo di piena serenità, l’ho capito quando sono tornata al lavoro. Sono diventata immediatamente una persona diversa sul set, ero piena di ansia.

Ogni volta che c’era da girare un video mi mettevo delle enormi pressioni per perdere peso e dimagrire. Avevo il terrore di guardarmi nel monitor della telecamera. Se non mi piaceva quello che vedevo, trovavo così difficile stare davanti alla telecamera e sentirmi a mio agio nell’esibirmi.

Eravamo in quarantena e avevo messo su un po’ di peso ma non mi importava. E poi mi hanno detto: “Hai un video musicale tra un paio di settimane” e io sono andata nel panico. Ho seguito questa dieta estrema, con frullati e ho cercato di mangiare il meno possibile. Il giorno del video di Sweet Melody ho avuto un attacco di panico sul set perché non avevo l’aspetto che volevo e ho trovato così difficile essere felice e divertirmi.

C’è una scena in Sweet Melody in cui non sono presente perché è stata quella in cui ho avuto un attacco di panico e sono crollata. Continuavo a ripetere a tutti ‘Voglio solo andare a casa’”.

Tra le tante cose Jesy Nelson ha anche detto di essere tornata in studio di registrazione. Curioso di ascoltare il suo primo singolo da solista.

Jesy Nelson, le foto per Cosmopolitan.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *